Narrativeoflives.com

Il Sole 24ore
  • Data loading...
ebay store
Ansa
  • Data loading...
Rolls Royce Ghost Prism 2 800x450 35JKk9

Rolls-Royce Ghost Prism: lusso contemporaneo per 120 clienti

Esigente e abituato all’extra lusso, chi si lascia trasportare da una Rolls-Royce è spesso un personaggio influente nella comunità internazionale della moda e del design: a questa tipologia di cliente super raffinato, che determina le tendenze prim’ancora di seguirle, è destinata la Ghost Prism. Prodotta in 120 esemplari per festeggiare i 120 anni della Casa britannica del gruppo tedesco Bmw, viene proposta con verniciatura esterna canna di fucile, realizzata attraverso un processo in 10 fasi in cui vengono applicati quattro strati di vernice, lucidati poi a mano per 16 ore. Così da conferire al colore una profondità e una capacità di riflettere la luce inarrivabili. Un gioiello che splende anche a parecchia distanza, scaldando il cuore degli appassionati del marchio e dei neofiti.

Il singolo pezzo gode del trattamento con un primer, vernice di fondo applicata sulla superficie da trattare prima dell’applicazione della tinta finale, in modo da creare una barriera protettiva contro la corrosione degli agenti atmosferici. Dopodiché, quattro gli strati di vernice, seguiti dalla lucidatura.

Rolls-Royce Ghost Prism

Lo stile classico del costruttore inglese si mescola magnificamente con audaci incursioni nel moderno e nel futuro: si tratta infatti di una vettura d’élite con la griglia davanti e le finiture dietro presentate in Burnout lucido, ossia una tonalità grigio-nero fumé. Disponibile a scelta con uno di quattro colori vivaci per gli esterni: Phoenix Red, Turchese, Mandarin e Forge Yellow. Poker di tinte che si riflettono ovunque nell’abitacolo, cioè nei sedili, nel volante, ma anche nel cruscotto e nei pannelli delle porte. E vengono integrati nello Starlight Headliner, costituito da 1.040 fori di luce perforati a mano.

Proprio questo contrasto tra una forma solida e le tonalità luminose e spettrali ha ispirato il nome di Ghost Prism. “L’uso innovativo di toni scuri e neutri con sottili impulsi di colore colloca questa serie speciale nel panorama del lusso contemporaneo. I nostri clienti sanno esattamente cosa vogliono: la vettura celebra il rapporto unico che abbiamo con loro”, spiega Anders Warming, direttore del design di Rolls-Royce Motor Cars.

Posto che pare impossibile vedere il proprietario guidarla (questi è di solito trasportato dietro nel comfort senza eguali in un’esperienza di viaggio da godimento puro), chi avrà il piacere di condurla usufruirà di una meccanica identica al modello normale: motore V12 biturbo da 6,75 litri in grado di produrre 563 cavalli. Una berlina superlusso che accelera da 0 a 60 miglia orarie (97 km/h) in 4,6 secondi, sebbene pesi 2,5 tonnellate. Nessun prezzo ufficiale trapela da Goodwood, ma è ipotizzabile che questa edizione limitata superi parecchio il listino della Ghost standard, ossia 354mila dollari.

Gli interni di Rolls-Royce Ghost Prism.

L’articolo Rolls-Royce Ghost Prism: lusso contemporaneo per 120 clienti è tratto da Forbes Italia.

Generated by Feedzy