Narrativeoflives.com

Il Sole 24ore
  • Data loading...
ebay store
Ansa
  • Data loading...
ospedale 1200 2 1050x551 W8cEWL

Cade a terra e viene attaccata dai suoi cani: amputate le braccia a una 83enne

Cade in casa e viene sbranata dai suoi cani. È quanto accaduto, sabato 20 aprile, a una donna di 83 anni di Mortise che poi è stata trasportata all’ospedale di Padova dal personale del 118, dove ha subìto l’amputazione dell’intero arto superiore destro e dell’avambraccio sinistro. La donna è stata ricoverata in prognosi riservata, ma non è in pericolo di vita.

Come riportato dai giornali locali l’anziana era da sola in casa, dove vive con la figlia e i nipoti, e stava pulendo il pavimento della cucina quando alla porta si è presentata la postina. Non è chiaro se sia inciampata su uno degli attrezzi per le pulizie o su uno dei suoi animali, ma la donna è caduta a terra ed è stata attaccata da cinque dei suoi sette cani, tutti AmStaff e American Bully. La confusione ha allarmato la postina che ha chiamato immediatamente le forze dell’ordine, le quali sono riuscite a entrare nell’appartamento al primo piano dell’edifico dalla finestra.

La signora, priva di sensi, è stata portata all’ospedale di Padova. Qui, a seguito delle ferite alle braccia troppo gravi, ha subìto l’amputazione dell’intero arto superiore destro e dell’avambraccio sinistro. I cani, invece, sono stati sottoposti a osservazione comportamentale del veterinario della Asl locale. La figlia della vittima ha dichiarato al Corriere delle Alpi che gli animali “sono sempre stati buoni, mai aggressivi” e che “è la prima volta che avviene una cosa del genere”.

L’articolo Cade a terra e viene attaccata dai suoi cani: amputate le braccia a una 83enne proviene da Il Fatto Quotidiano.

Generated by Feedzy